L’ex membro del Parlamento europeo Godfrey Bloom che definisce il sistema bancario una truffa ha comprato il suo primo Bitcoin

Bitcoin

L’ex membro del Parlamento europeo Godfrey Bloom che definisce il sistema bancario una truffa ha comprato il suo primo Bitcoin

L’ex membro del Parlamento europeo Godfrey Bloom ha acquistato il suo primo bitcoin. Il politico britannico è famoso per numerose opinioni controverse, come quella di definire l’intero sistema bancario una truffa e lo Stato un’istituzione di furto.

Godfrey Bloom ora possiede Bitcoin

Godfrey Bloom è un politico britannico che è stato membro del Parlamento europeo (MEP) per lo Yorkshire e l’Humber dal 2004 al 2014. È stato eletto per il Partito per l’Indipendenza del Regno Unito, ma in seguito ha servito come indipendente. Bloom ha anche pubblicato sei libri di storia militare e la Scuola austriaca di economia.

L’ex eurodeputato è noto per le sue opinioni non convenzionali, tra cui quella di chiamare lo Stato un’istituzione di furto e di dire che la crisi del debito è stata creata da politici e banchieri centrali. Ha anche detto che l’intero sistema bancario è una truffa, così come il riscaldamento globale. È stato definito da alcuni come il „Ron Paul britannico“.

Bloom ha rivelato in un tweet di giovedì che ha comprato il suo primo bitcoin. „Questa settimana faccio i miei primi acquisti di bitcoin. Oro e argento ne ho in abbondanza“, ha scritto in risposta a un tweet che dice: „Se chiedessi alla gente se preferisce 800 o 800 dollari di bitcoin, molti di loro sceglierebbero i dollari. Siamo ancora in anticipo“.

Al momento della stampa, Bloom ha ricevuto 257 commenti per il suo bitcoin buy tweet, che è stato apprezzato 2,7k volte e ritwittato 473 volte. Con un numero schiacciante di risposte da parte della comunità dei crittografi, l’ex eurodeputato settantenne è stato seguito da un altro tweet venerdì.

„Ho avuto una risposta molto significativa al mio tweet su bitcoin. Quindi un aggiornamento. Sto rivedendo bitcoin durante il fine settimana per sapere abbastanza per capire quello che non so. Il mio obiettivo è quello di condividere la mia esperienza con altri vecchi amici desiderosi di diversificare le valute estere“.

Di seguito un video di Bloom che informa il Parlamento europeo

Di seguito un video di Bloom che informa il Parlamento europeo nel 2013 sul perché pensa che l’intero sistema bancario sia una truffa. Oltre a dire ai membri del Parlamento che non hanno capito il concetto di banca, ha detto che i banchieri, i banchieri centrali e i politici dovrebbero essere mandati in prigione per aver rubato ai contribuenti. Questa settimana non è stata la prima volta che Bloom ha parlato di bitcoin.

„Non sono anti bitcoin. Sono solo un vecchio più a suo agio con l’oro“, ha risposto a un tweet che lo invitava a provare a entrare nel bitcoin a maggio. Bloom è da tempo un investitore d’oro. „Compro oro da quando Gordon Brown lo vendeva a circa 250 dollari per oncia negli anni ’90“.

L’ho accumulato e conservato in una cassetta di sicurezza di Londra. Ogni tanto ne vendo un po‘ a 1550 dollari per oncia“, ha dichiarato nel settembre dell’anno scorso. Dato che Bloom in precedenza aveva insistito che non era a suo agio con il bitcoin, alcuni hanno pensato che avesse cambiato idea questa settimana quando ha iniziato ad acquistare BTC per la prima volta.

Tuttavia, il politico britannico ha chiarito che ha acquistato la crittovaluta per diversificare i suoi investimenti. „Non confondere la diversificazione del portafoglio con il fatto di aver cambiato idea su qualsiasi cosa“, ha affermato. Inoltre, ha indicato in risposta a un altro tweet che non ignorerà l’Ethereum e la finanza decentralizzata (Defi) nella sua ricerca.

Back To Top